Campagna per la liberazione di Margherita Caminita

Margherita Caminita, anziana Connazionale vittima della mafia della sanita' britannica,
sequestrata in Inghilterra e TRADITA dallo Stato italiano.

   HOME

TELE-VISIONE: SERVI DEL PADRONE!   RAI TV, NON TI PAGHIAMO PIU'!

 

Pensavate che per zittire la RAI necessitasse una legge bavaglio? NO! Di certo.
Quando si tratta di dover parare il culo ai "poteri forti" la RAI si censura da sola !!!
ASCOLTA, LEGGI & DIVULGA!!!   Grazie!

Stai ascoltando la registrazione della recente telefonata fatta da Lucilla Masucci per conto della Redazione di RAI Chi l'ha visto? dalla quale si evince chiaramente che Margherita Caminita e' tenuta isolata da chiunque possa aiutarla a riavere la sua vita.
Ma non sono tardate le reazioni dei cosiddetti "poteri forti" che hanno bloccato la messa in onda del servizio di Lucilla Masucci
  Condividilo su Facebook, Grazie!

From: "Francesco Errante"

To: 8262@rai.it

Cc: Matteo Berdini

Sent: Thursday, June 03, 2010 1:08 PM

Subject: Alla c.a. degli Autori di "Chi l'ha visto?"

Spett.le Redazione di "Chi l'ha visto?"

alla c.a. degli Autori di "Chi l'ha visto?"

Egrr. Sigg. / Gent.me Sigg.re ,

faccio riferimento alla vicenda relativa alla Sig.ra Margherita Caminita ( http://www.Margherita-Caminita.com ) che questo "vostro servizio pubblico" non ha ritenuto dover trattare, sebbene, attraverso la telefonata indagatoria fatta dalla Dott.ssa Lucilla Masucci, ( http://www.youtube.com/watch?v=PhMcGrUNMJ4 ) avesse avuto modo di accertare l'effettivo stato di totale isolamento a cui mia madre e' irragionevolmente ed illegalmente sottoposta in Inghilterra.

Si noti come, successivamente a questa e-mail, la RAI abbia tentato di bloccare la diffusione della registrazione della telefonata su Youtube .
Messaggio di Youtube che attesta la rimozione del video a seguito di una rivendicazione della RAI

A suo tempo mi fu detto che "la Redazione non ritenesse idoneo dover intervenire a causa delle accuse mosse nei miei confronti dalle Autorita' inglesi" . Tralasciando il fatto che io non ebbi a contattare il Programma per essere scagionato dalle accuse a me rivolte, ma soltanto per liberare mia madre e che avevo anche dato la mia piena disponibilita' ad autorizzare la pubblicazione di qualsiasi atto esistente nei miei confronti, DESIDERO CHIEDERE IN QUESTA SEDE se una tale giustificazione come quella da Voi addotta e che ho teste' riportato, non strida con quanto recentemente mandato in onda nella puntata di "Chi l'ha visto?" del 31 Maggio u.s. ed in particolare mi riferisco al servizio del Dott. Matteo Berdini ( http://www.youtube.com/watch?v=yC3CmT75zX8 ) con il quale "Chi l'ha visto?" ha decisamente tentato di documentare come una sentenza, passata in giudicato, di un tribunale di uno Stato estero sia stata ottenuta per mezzo di una plateale frode processuale ad opera della polizia del Dorset con l'implicita ed inevitabile complicita' del Crown Prosecution Service.

PERTANTO, e' a me chiaro che gli Autori, di allora, non fossero animati da un effettivo rispetto delle procedure giudiziarie di un Paese estero, MA VOLESSERO SOLTANTO EVITARE CHE SI SCATENASSE UNO SCANDALO IN ITALIA NEI CONFRONTI DELLE CORROTTE AUTORITA' ITALIANE che molto hanno fatto per impedire il rientro in Italia della Sig.ra Caminita al solo scopo di impedirle di parlare.

Non e' forse questo il vero motivo che ha impedito a "Chi l'ha visto?" di svolgere, nel caso della Sig.ra Caminita, un effettivo servizio pubblico ?

In fede,

Francesco Errante

 

ECCO UNA DELLE REAZIONI DELLA RAI !!!

Ritroviamo Chi l'ha visto? - Un Gruppo su Facebook per ritrovare Chi l'ha visto?

La RAI beccata a spiare il gruppo Facebook di "RITROVIAMO CHI L'HA VISTO? " !

Ritroviamo Chi l'ha visto? - Un Gruppo su Facebook per ritrovare Chi l'ha visto?

Se anche tu ti senti leso/lesa nel tuo diritto all'informazione, ti invitiamo a firmare la ns. petizione online per ristabilire l'originale orientamento editoriale del programma televisivo di RAI 3 "Chi l'ha visto?" e per il reintegro nella sua redazione di tutti coloro i quali hanno ideato il programma ed di esso fattone la storia. Ci si riferisce a: l'ideatore ed autore Piero Murgia e gli inviati Fiore De Rienzo, Filomena Rorro, Franco De Chiara, Raffaella Notariale, Enrico Compagnoni, Rita Pedditzi, Beppe Bellecca, Ilaria Mura e Lucilla Masucci.


Firma la petizione http://www.petitiononline.com/raitre/petition.html

 

"IL TUO MESSAGGIO E' STATO CANCELLATO SENZA ESSERE STATO LETTO"

Questo e' il messaggio automatico ricevuto dal server della RAI a seguito di una nostra segnalazione
alla
Redazione del programma "ARTICOLO 3"

LEGGI!

 

Maria Luisa Busi - Articolo 3 - RAI

 

 

TELE-VISIONE: SERVI DEL PADRONE!   RAI TV, NON TI PAGHIAMO PIU'!